Aspettando il Natale con il Calendario dell’Avvento fai da te

Cercate un’alternativa al calendario dell’Avvento di cartoncino ripieno di tristi cioccolatini o sorpresine deludenti? Ecco la nostra idea, con i consigli per realizzarla in modo facile ed economico!

L’anno scorso ero partita un po’ in anticipo. Conoscendo i tempi lunghi delle consegne, avevo ordinato su ebay 24 sacchetti di iuta già a fine settembre, che poi avevo arricchito con le mollette numerate. Quest’anno, invece:

ci viene in soccorso Ikea, con un carinissimo set di bustine e stickers .

Il succo però non cambia:

avremo un Calendario dell’Avvento fai da te

Originale, unico e sicuramente più gradito e coinvolgente dei soliti cioccolatini o delle misere sorpresine che si trovano nei calendari “preconfezionati”.

calendario avvento fatto in casa
Sacchetti di tela, mollette numerate e tanti regalini fatti in casa

Una volta apprezzata l’estetica, però, arriva il momento di panico: e dentro cosa ci metto? Ecco le nostre idee (già orgogliosamente testate sui bambini con esito positivo)

Regalini

Facile, vero? Affinché sia anche economico, ecco qualche opzione.

Tiger, che è croce e delizia di ogni umano che ci abbia messo piede dentro. Trovate di tutto, dalla cancelleria ai giocattoli, 1 euro al pezzo se sapete scegliere bene. Oppure spulciate Amazon alla ricerca di set di pupazzetti a prezzi scontati da dividere nei vari sacchetti.

Ancora Amazon, ma anche Ibs, offre una selezione di libri a prezzi davvero scontati

– guardate nella sezione “remainders” e avrete solo l’imbarazzo della scelta. Con il vantaggio che arriva tutto a casa in tempi brevissimi

Disegni da colorare

Li stampate voi. A tema natalizio, o del personaggio preferito dai vostri figli. Qui se amate i temi classici, qui per i cartoon Disney e qui i personaggi dei cartoni animati più popolari… Una vera miniera di immagini gratuite tra cui scegliere.

Attività

La sorpresa perfetta per i bimbi più grandi. Qualcosa da fare insieme, che interrompa il flusso delle vite frenetiche e faccia arrivare la magia del Natale.

biscotti di Natale bambini

Qualche idea?

  • stampino per i biscotti e una ricetta semplice semplice da fare insieme
  • l’occorrente per scrivere la letterina a Babbo Natale
  • una decorazione speciale da appendere all’albero, magari creandola da zero  (tranquille, troverte presto un post dedicato!)
  • il buono per una “serata cinema” casalinga guardando un film natalizio con le luci spente e i popcorn
  • una merenda speciale a base di cioccolata calda (nel pacchetto potrete mettere la bustina di cacao e un cucchiaino legati con un fiocchetto rosso)
  • imparare una canzone natalizia da cantare al papà (o alla mamma) quando torna a casa dal lavoro
  • dedicare una sera a una lunga partita con il gioco in scatola che preferiscono
  • una passeggiata in un parco a raccogliere pigne da far diventare un centrotavola per la tavola di Natale
  • leggere un libro a capitoli, uno per ogni sera, fino alla Vigilia. Oppure 24 racconti natalizi.
  • una passeggiata serale in centro per vedere le strade illuminate  e le vetrine decorate, da concludere con un dolcetto in pasticceria
  • ovviamente, l’8 dicembre, il compito di aiutare a preparare l’albero e/o il presepe
  • Una serata mini-spa con bagnetto “festivo”: Lush qui ci soccorre con le sue bath bombs glitterate e colorate che li faranno impazzire. Ovviamente, poi, il bagno lo ripulisce il papà

Da brave mamme postmoderne, però, lo sappiamo che il tempo manca. Che le cose fatte in casa con amore sono meravigliose, ma non possono diventare fonte di stress. Quindi per chi (come me) quest’anno è alle prese con una Figlia1 di 3 anni e mezzo e un Figlio2 di 8 mesi iperattivo molto vivace, c’è una soluzione sempre diversa, molto pop e sicuramente gradita: il calendario Lego (declinabile secondo i gusti di ognuno: Friends, City, e anche Star Wars), o ancora Playmobil per i nostalgici, e per i collezionisti quello con i meravigliosi pupazzi Schleich.