Letterina per Babbo Natale: ecco il PDF da scaricare e stampare!

“Caro Babbo Natale…” Che voi siate la Lady di ferro delle feste o una femmina di Grinch, se avete figli alla letterina per Babbo Natale non si sfugge! Scaricate qui il nostro PDF pronto per la stampa e divertitevi con i vostri figli!

letterina per babbo natale

Ormai i segnali ci sono tutti.

E sono inequivocabili.

Percepite un lieve sentore di panettone nell’aria?

Vedete per le strade del centro talmente tante lucine a intermittenza da rischiare l’attacco epilettico?

Avete già assistito alle prime risse fratricide #TeamAlbero contro #TeamPresepe?

E letto 2.512 tutorial (compreso il nostro che, of course, è il migliore di tutti) su come realizzare un calendario dell’Avvento DIY?

Bene: tutto questo significa una sola cosa.

Natale sta arrivando!

Che voi siate una Lady di Ferro delle feste o al contrario la versione femminile del Grinch, se avete figli non potrete non essere contagiati (e talvolta travolti) dalla loro euforia esondante.

D’altronde, quando si è piccoli, Natale significa festa, significa vacanze, significa mamma e papà a casa, significa cose buone da mangiare, addobbi, regali e tutti svegli fino a mezzanotte.

È una volta diventati adulti che le cose cambiano.

“Vacanze” significa anche: “E oggi, che cosa faccio fare ai bambini?“.

“Cose buone da mangiare” vuol dire cenone della vigilia o mega pranzo del 25 (o, se siete moooolto fortunate, entrambi) da preparare. E soprattutto:

  1. complicati incastri tra geometria ed equilibrismo per riuscire a far sedere tutta la famiglia allargata (20 persone) attorno a un tavolo che ne tiene normalmente 8;
  2. una ancora più complicata opera di diplomazia per stabilire chi mettere seduto vicino a chi, ed evitare che, complice un bicchierino di troppo, il pranzo di Natale si trasformi un remake di Invito a cena con delitto.

Per non parlare degli addobbi, che bisogna tirare fuori dalla scatole del soppalco e che fanno polvere; e dei regali, che nel migliore dei casi – a  meno che non siate organizzate come Mary Poppins, e in quel caso avete tutto il mio **respect** – sono frutto di lunghe, estenuanti maratone dell’ultimo minuto al centro commerciale (e sappiamo tutti che per giorni e giorni non riusciremo a pensare ad altro che “…Santa Claus is coming to town“).

Ma finché si è bambini…

Finché si è bambini, Natale è magia, felicità, eccitazione.

E uno dei riti che rendono speciale e unico questo periodo dell’anno è quello della letterina per Babbo Natale.

Letterina babbo Natale
La figlia della mia amica Flaminia ha apprezzato molto la nostra letterina… E si è subito messa all’opera!

Confesso che io, personalmente, la letterina a Babbo Natale l’ho scritta fino alla tenera età di 20 anni. Letterine serie, eh: con tanto di abbondante porporina e sticker a forma di renna.

Non che credessi davvero che un attempato signore di Rovaniemi sarebbe sceso dalla cappa sopra ai fornelli (a casa dei miei un camino non ce l’avevamo) per soddisfare le mie richieste epistolari: ma adoravo mettermi al tavolo per assolvere a questo dovere di tradizione.

Quando ho smesso è stato un po’ il segnale che era avvenuto un rito di passaggio.

Una fase della mia vita si era conclusa e io ero ormai grande abbastanza da mettere via porporina e sticker, e iniziare piuttosto a dare una mano con il menù del cenone o gli incastri di sedie.

Quest’anno sarà il mio primo Natale da mamma. Un altro rito di passaggio si è compiuto: e ben presto ricomincerò a scrivere letterine a Babbo Natale.

Ma non per me.

Stavolta, sarò “dall’altra parte della barricata”.

Non più chiedere, ma dare.

Non più scartare regali la mattina del 25, ma incartarli di nascosto la notte del 24.

Sono curiosa di vedere come sarà.

E credo che alla fine scoprirò una magia del Natale tutta nuova.

Non più quella infantile, nutrita di slitte che volano, renne dal naso rosso e piattini di biscotti lasciati in cucina per rifocillare Babbo Natale.

Ma una magia fatta di cose reali: mia figlia che cresce, mio marito accanto a me, la mia famiglia.

E questo è il regalo migliore di sempre. Anche se sono sicura di non averlo mai inserito in nessuna letterina…

 

…e no, tranquilli! Non mi sono scordata il PDF! Lo potete scaricare dai link qui sotto, sia nella versione bimbo, che nella versione bimba.

Stampatelo e datelo ai vostri bambini e… buona maratona al centro commerciale!

Letterina – bimbo

Letterina – bimba