Trucchi di sopravvivenza per supergenitori – Seconda parte

Continua la nostra rubrica per rendere il lavoro di genitori più facile. In questa puntata: comprare le scarpe del numero giusto, intrattenerli in viaggio, evitare spargimenti di sapone, impedire che fuggano nel parcheggio del supermercato e convincerli che la fatina dei denti esiste davvero

Torna la nostra rubrica di idee geniali per rendervi la vita più semplice. Trucchi trovati sul web, inventati da noi, e testati rigorosamente sui bambini. Dopo la prima puntata in cui vi abbiamo insegnato come: raccogliere i glitter, insegnare a riconoscere destra e sinistra, aiutarli a mettere le scarpe da soli al piede giusto, eliminare il rischio batteriologico dei giochi del bagnetto, creare una sponda d’emergenza per il lettino,

5 nuovi trucchi “magici” per supergenitori

Andare a comprare le scarpe senza bambini al seguito

Shopping con i figli? E’ l’immagine più vicina a un girone infernale che mi venga in mente. Costringerli a provarsi le scarpe se non sono in giornata, un supplizio. Ma lo sapete meglio di me: non esiste una marca – che dico? un modello – che vesta uguale all’altro. Io ho risolto così: faccio posare l’adorabile piedino cicciotto su un bel cartoncino spesso, disegno la sagoma e la ritaglio. Al negozio estraggo la soletta dalla scarpina e sovrappongo. Facile, veloce e senza stress.

Album da colorare da viaggio

In macchina, in treno, al ristorante: preparate questo piccolo kit e vi garantirete lunghi minuti di pace. Usate la custodia di un DVD e con qualche piccola modifica (qui le istruzioni passo passo) avrete un album+astuccio per i colori tutto in uno pratico da portare ovunque.

Prevenire l’abuso di sapone

Che bella cosa l’autonomia! Peccato che nella fase del “no mamma fazzzzzo io” ogni passo sia una sfida. Tra le mille piccole cose, anche il dosatore del sapone si aggiunge alla lista. Come evitare che il pargolo ne sprema a litri a ogni sessione? Un semplice elastico di gomma farà scendere lo stantuffo solo fino a metà percorso, facendo uscire la dose giusta per piccole mani.

Tu non muoverti di qui

Carichi e scarichi la spesa, metti un figlio su un seggiolino e l’altro? L’altro che fai? Se come me sei contraria al guinzaglio e sei munita di sole due mani, quest’opzione potrebbe salvarti da un infarto: un adesivo sulla carrozzeria da cui non devono per nessun motivo al mondo staccare la mano. Fatelo diventare un gioco a premi e dovrebbe funzionare.

Tenere viva la magia

Che super genitori saremmo se non amassimo sorprenderli? Quando iniziano a perdere i denti da latte, rendete magica la banconota che lascia la fatina dei denti: basta un tocco di lacca glitterata.