Trucchi magici per super genitori – il cibo

Oggi ci occupiamo di cibo! Perché i bambini sanno essere degli ossi duri, e noi ci sentiamo molto più bravi genitori quando riusciamo a somministrargli anche a loro insaputa alimenti sani

Cibo e bambini. Argomento scivoloso, questo. Sembra a volte che il mondo giri intorno a cosa introducono o non introducono nella loro boccuccia i nostri figli.

Appena nati: quanto latte, quale latte, con che frequenza.

Poi lo svezzamento con pappe, senza pappe, con l’impepata di cozze, la tabella di introduzione, il frutto rosso che minaccia da lontano. Il brodo vegetale.

Per dirvi, la mia pediatra è riuscita nell’arco di un mese a dirmi che Figlio2 era troppo magro per l’altezza e alla visita successiva che se gli davo lo yogurt intero rischiava l’obesità (oh tu pediatra che in 30 anni di onorata carriera non hai ancora appreso il mistero della crescita a fisarmonica!).

E i vicini “ma TI mangia?” e le mamme al parco “il mio non MI mangia assolutamente niente” (ai pasti magari…perché il pargolo di 1 anno e 24 chili si sta sbafando un metro quadro di piazza bianca seduto sul passeggino alle 11 di mattina), e i nonni “mangerà abbastanza annonna sua?“. Mi fermo

Qui però cerchiamo di allargare lo sguardo al duro mestiere di genitore di un bambino diciamo dai 2 anni in su. Con quei suoi gusti così precisi, eppure così mutevoli. Che un giorno divora carote, il giorno dopo le schifa (e voi avevate appena ordinato una fornitura a vita dal gioielliere rapinatore  fruttivendolo a km zero bio che più bio non si può.

Questi trucchi sono per voi. Voi che provate a dare almeno un po’ di cibo sano ai vostri figli che mangerebbero solo pastaolioeparmigiano/prosciuttocotto/gelato. Ecco come infilare qualcosa di vitaminoso nelle loro ricette preferite, e come fregarli alla grande con un menu sanissimo che di sano non ha nemmeno lontanamente l’aspetto.

Il gelato-non-gelato

3 ingredienti: due banane congelate, 2 cucchiai di burro d’arachidi, 1 cucchiaino di cacao amaro.

Mettete tutto nel frullatore e amalgamate, la consistenza sarà quella del gelato ma senza latte e derivati e soprattutto senza zuccheroIi

Muffin dolci con la verdura nascosta

Muffin con le gocce di cioccolato! Yay! ma lo direste che hanno nascosta al loro interno una porzione di verdure? Provare per credere:

Grattugiate una zucchina di medie dimesioni, poi strizzatela bene in un canovaccio pulito. Schiacciate con la forchetta una banana molto matura. In una ciotola sbattete insieme la banana, 2 cucchiai di miele,  4 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di olio di semi. Aggiungete 2 uova e mescolate bene. aggiungete cannella, mezza bustina di lievito per dolci, un pizzico di sale e 2 cups farina, stando attenti a non mescolare troppo, altrimenti il risultato è tremendamente gommoso. Aggiungete le zucchine grattugiate e 2-3 cucchiai di gocce di cioccolato o nocciole trittate grossolanamente. Riempite i pirottini e cuocete in forno a 180° per 20 minuti

La pizza gluten free

Se volete variare, o se in casa c’è qualcuno intollerante al glutine, ecco una pizza che vi farà rimpiangere solo un po’ quella vera.

Servono: una tazza e mezza di farina per polenta istantanea, 3,5 tazze di brodo vegetale, aromi, sale, olio.

Scaldate il brodo, aggiungete gli odori tritati che preferite (origano, basilico, pepe, aglio), un cucchiaio d’olio e 1 cucchiaino di sale. Portate a bollore, aggiungete la farina e mescolate con la frusta finché il composto non risulta liscio ma ancora abbastanza fluido. Spandete ciascuna metà del composto su una teglia tonda per pizza, aiutandovi con una spatola, poi mettete in frigorifero per mezz’ora. Cuocete in forno per 25 minuti a 200 gradi, girando a metà cottura. Completate con i condimenti e rimettete in forno per qualche minuto

Le crocchette vegetariane

Sempre zucchine, versatili e perfette per queste crocchette che non vi faranno rimpiangere quelle di patate

Grattugiate 2 zucchine e strizzatele bene in un canovaccio pulito. Unite la metà del volume di pangrattato, abbondante parmigiano e un uovo. Se risultano troppo liquide aumentate gli ingredienti secchi, in caso contrario potete aggiungere un paio di cucchiai di latte. Mescolate bene, formate delle crocchette pressando con forza (potrebbe uscire altro liquido di vegetazione) e mettetele su una placca da forno. Cuocete a 200 gradi per 20 minuti, girate e fate dorare per altri 5 minuti

Ghiaccioli a colazione

Con il caldo (arriverà, ve lo prometto!) spesso i bambini tendono a saltare la colazione. Come tentarli? Con il gelato! O almeno credono loro!

Questi meravigliosi ghiaccioli da colazione li fate così:

Mescolate 1 tazza di yogurt greco, mezza di latte e un cucchiaio di miele, aggiungete frutta tagliata in piccoli pezzi e mettete negli stampini per ghiaccioli, senza riempirli del tutto. Mescolate un altro cucchiaio di miele con del muesli o dei cereali per la colazione, e finite di riempire gli stampi. Inserite gli stecchi e poi mettete in freezer per almeno 4 ore